itagliani/5 – l'intervista alla Miss

Eccomi qui, non mi sono dimenticata di voi, miei fedeli lettori appassionati di abomini linguistici. Questa è un grande classico: L’intervista alla Miss.

Che sia miss cotonella o miss gambelunghe le risposte sono sempre le stesse. Si ripetono di anno in anno, di sagra in sagra. Non ne siete sicuri? Leggete l’intervista e ditemi se non è vero!

Le parentesi sono mie. Buona lettura!

domanda: un commento a caldo sulla tua vittoria…

risposta: sono felice, non mi aspettavo questa vittoria… c’erano molte ragazze più belle di me… scusa sono emozionata.

d: com’è il rapporto tra voi ragazze? C’è competizione?

r: no! In questi giorni insieme siamo diventate grandissime amiche, c’è un bellissimo rapporto tra di noi!

d: cosa farai con i soldi del premio?

r: beh… sicuramente prenderò una casa ai miei, che hanno fatto tanto per me, e poi darò qualcosa in beneficenza.

d: il tuo ragazzo cosa pensa della tua vittoria?

r: beh è contento, sa quanto è importante per me.

d: non è geloso?

r: no no sa che il mio lavoro è così, ma è molto comprensivo. [foto del ragazzo che controlla la crescita delle sue corna N.d.R.]

d: qual’è il tuo sogno?

r: fare la mamma.

d: che ne pensi dei calendari?

r: non ne ho mai fatto uno, però non lo escludo… certo se è un nudo artistico, perché no?

d: passiamo alle domande piccanti… alcuni giornali ti hanno fotografata spesso in compagnia del noto calciatore [mettere nome qualsiasi N.d.R.] cosa c’è tra di voi?

r: nulla te lo assicuro… siamo solo ottimi amici!

d: progetti per il futuro?

r: continuare a studiare sicuramente, poi penso che mi prenderò una vacanza… sto valutando un po’ di proposte.

d: puoi svelarcele?

r: non ne parlo per scaramanzia, comunque spero di poter realizzare un grande desiderio… fare l’attrice.

d: il successo ti ha cambiata?

r: no assolutamente… sono la ragazza semplice di sempre, vedo i miei amici di una vita, vado al solito bar nel quartiere dove sono cresciuta. [mettere nome di qualsiasi quartiere periferico, ma non troppo degradato, di una qualsiasi città, meglio se verso la campagna che fa tanto natura e semplicità. N.d.R]

d: che rapporto hai con tua mamma?

R: la mia mamma è la mia migliore amica! Siamo come sorelle! [foto della madre che mira a sembrare più giovane della figlia, a volte riuscendoci N.d.R.]

d: come ti vesti nel privato?

r: quando non lavoro mi vesto come tutte le ragazze della mia età. Jeans, maglietta, sneakers… non mi trucco neanche.

d: qual’è il segreto della tua bellezza?

r: non lo so. mangio tantissimo, ho un debole per la nutella e la pasta!

d: cosa pensi della chirurgia estetica? Ti ritoccheresti?

r: adesso è presto per dirlo, ma se madre natura non dovesse sostenermi, un ritocchino… perché no?

d: per concludere, dai un consiglio a tutte le ragazze che ambiscono a diventare come te

r: ragazze siate sempre voi stesse, non cercate di copiare gli altri, crediate sempre nelle vostre capacità e poi non mollate, bisogna studiare e studiare per arrivare in alto.

d: grazie della tua disponibilità

r: grazie a te… e a voi 🙂

[inserire scena lacrimevole in cui lei corre ad abbracciare la cugina brutta e le posa sulla testa la coroncina. In assenza di cugine brutte può andar bene anche la seconda classificata N.d.R]


se volete insultarmi potete farlo sul forum di XII

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...