Premio Letterario Ilbox + Intervista a Edoardo Montolli

Segnaliamo un concorso serio, gratuito e interessante; a cura di Edoardo Montolli, scrittore molto bravo e molto "nero". Il premio è destinato a racconti fino a 10.000 caratteri, di genere, i migliori dei quali saranno pubblicati sulla rivista "Cronaca Vera", e i migliorissimi dei quali andranno editi in un’antologia edita da Aliberti Editore.

Riportiamo il bando completo:



BANDO DI CONCORSO

1 – L’associazione culturale ilbox-motore per l’arte, in collaborazione con il settimanale Cronaca Vera, Aliberti Editore e Tonic Network Benessere, indice il bando di con corso per racconti inediti denominato “Premio Letterario Ilbox- I delitti di Cronaca Vera”

2- La partecipazione è libera e gratuita.

3- I racconti ammessi sono di genere giallo/noir/mistery/horror e non devono superare la lunghezza massima di 10.000 battute (spazi inclusi).

4- I racconti devono essere recapitati via mail all’indirizzo di posta elettronica redazioneATilboxorta.org
in formato .doc o .txt; accompagnati dai dati dell’autore: nome, cognome, numero di telefono, mini-biografia di 300 battute (spazi inclusi) e foto digitale dell’autore con una risoluzione minima di 300 kb. Sulla mail l’autore dovrà specificare anche la frase: “accetto integralmente le modalità del bando di concorso Premio Letterario Ilbox”.

5- La data di scadenza per la consegna dei racconti è fissata per il 30 novembre 2008, farà fede la data di ricezione di posta elettronica.

6- La giuria che selezionerà i racconti è composta dalla redazione de Ilbox-motore per l’arte ed è presieduta da Edoardo Montolli. Il giudizio della giuria è inappellabile.

7- A partire da metà gennaio 2008 i racconti selezionati verranno settimanalmente premiati con la pubblicazione su Cronaca Vera, accompagnati dalla mini-biografia e dalla fotografia che l’autore avrà inviato.

8- Gli stessi racconti selezionati saranno premiati con la pubblicazione, con le medesime modalità (e cioè con biografia e foto), sulla rivista mensile Tonic Magazine, interna al circuito di palestre Tonic Network Benessere, a partire dal numero di febbraio del 2008.

9- Tra i tutti i racconti pubblicati su Cronaca Vera e su Tonic Magazine nel corso del 2008, fino cioè al 31/12/2008, verrà fatta un’ulteriore selezione. I migliori saranno premiati con la pubblicazione nell’antologia “I delitti di Cronaca Vera”, edita da Aliberti editore e in libreria entro la primavera del 2009. L’antologia sarà a cura di Edoardo Montolli.

10- A partire dall’estate del 2009 l’antologia “I delitti di Cronaca Vera” potrà anche essere allegata alla rivista Tonic Magazine ed essere venduta ai soci di Tonic Network Benessere come supplemento alla rivista.

11- I partecipanti cedono fin d’ora gratuitamente e integralmente a Ilbox-motore per l’arte i diritti d’autore, dei racconti che dovessero essere pubblicati su Cronaca Vera, Tonic Magazine e nell’antologia “I delitti di Cronaca Vera”.



E di seguito un’intervista di Alessio Valsecchi a Edoardo Montolli, a proposito del concorso:


Negli ultimi giorni ho avuto modo di chiacchierare con Edoardo Montolli, il giornalista/scrittore che si occupa in prima persona del concorso.

Abbiamo da segnalare un paio di cosette che speriamo tutti possano portare ancora a una maggiore partecipazione al concorso, senza magari aspettare il solito "ultimo momento"…

[La Tela Nera]: A qualche mese dall’apertura del concorso I DELITTI DI CRONACA VERA sono stati molti i racconti iscritti?
[Edoardo Montolli] Direi molti, in effetti. E’ una fauna assai variopinta.C’è chi scrive anche due-tre volte, e all’interno si trova un po’ di tutto. A partire dai molti che in diecimila battute, questo il limite, riescono a tuffarsi in acrobatici errori ortografici a quelli più attenti, che cercano ogni volta di migliorarsi e di stare attenti al dettaglio, che poi è la via giusta per riuscire. Ci sono idee buone mal sviluppate e idee brutte ma scritte bene. Di ogni un po’.

[La Tela Nera]: Come spesso capita nei concorsi anche in questo molti aspettano l’avvicinarsi della data di chiusura delle iscrizioni per spedire il loro elaborato? trovia che sia una "tattica" vincente?
[Edoardo Montolli] Questa è una selezione lunga. Per un anno su Cronaca Vera avevo sperimentato il Giallo & Nero, con discreti risultati. Ora, con il premio, c’è una selezione che, anche in questo caso, durerà quasi dodici mesi. Però non mi sento di consigliare di aspettare la scadenza del concorso, perchè quelli che alla fine saranno pubblicati nell’antologia di Aliberti, dovranno passare prima per le colonne di Cronaca Vera e poi di Tonic Mag. Ciò significa che, essendo Cronaca Vera settimanale, negli ultimi due-tre mesi avrò spazio solo per otto-dodici racconti, e se ne arriveranno cento buoni, be’, sempre otto-dodici ne dovrò scegliere.

[La Tela Nera]: Ti occupi personalmente della lettura/valutazione di ogni racconto ricevuto?
[Edoardo Montolli] Assolutamente sì. Ed è un compito divertente benchè faticoso. Ricordando la ricerca spasmodica di un editore quando sei un aspirante scrittore, e soprattutto ricordando ciò che accade nelle grandi case editrici, dove il più delle volte, per motivi perfino di tempo, i manoscritti non vengono letti, credo che sia un’occasione per tutti, ma anche un preciso dovere mio che ho voluto fortemente mettere in piedi questo premio. Qualcosa in effetti, è poi uscito.

[La Tela Nera]: Sei soddisfatto della qualità media dei racconti pervenuti fino a oggi? E del loro numero?
[Edoardo Montolli] Della qualità dei racconti pubblicati sono abbastanza soddisfatto. I numeri poi, in premi come questo, non mancano mai.

[La Tela Nera]: Hai scoperto qualche nuovo scrittore di talento?
[Edoardo Montolli] Sì, uno in particolare che era dannatamente sopra la media. E credo che questo sia il motivo di soddisfazione più grande nel curare un concorso così. E’ il racconto di un cinquantenne e rotti di Termoli, Gabriele Damiani, uno dei migliori che abbia letto negli ultimi anni, professionisti compresi. La cosa stupefacente è che nessuno si sia mai accorto di lui nel grande panorama editoriale in tutto questo tempo. L’ho chiaramente selezionato. Poi, l’ho contattato direttamente. Aveva un romanzo nel cassetto. L’ho letto ed era davvero divertente. L’ho portato ad Aliberti. Uscirà il prossimo autunno. Non male, no?

[La Tela Nera]: Che prospettive può avere un "talento" che viene scoperto e apprezzato nel corso di questo concorso?
[Edoardo Montolli] La prospettiva è proprio questa, in teoria ciò che dovrebbe accadere comunemente. Perchè qui si legge tutto. E se è buono, si pubblica.

Il premio letterario I DELITTI DI CRONACA VERA è quindi una vera e propria possibile rampa di lancio per approdare all’editoria "che conta"?
[Edoardo Montolli] Intanto ci sarà un’antologia di Aliberti con i migliori racconti pubblicati [Aliberti gode di un’ottima distribuzione nazionale: viene distribuita anche nei supermercati – N.d.R.]. E credo non sia poco, in un mondo editoriale che di solito agli esordienti regala editori che chiedono pegno o anni di code davanti ad agenzie ed editori. Chissà che non ne venga fuori un buon successo, con esordienti selezionati in tutta Italia in un anno che, a modo loro, raccontano l’Italia di oggi. Poi, come è accaduto con Damiani, si può andare anche oltre. Però questo non dipende da me. Dipende da chi scrive. Da chi invia. Tanto te ne accorgi. Agli albori di Giallo & Nero, due anni fa, ricevetti un racconto davvero buono. Pure troppo. Chiamai l’autore. Che infatti aveva appena pubblicato il suo primo romanzo, "Dio del sagittario", un libro che, a parte qualche sbavatura dovuta all’esordio, consiglierei agli affezionati di thriller neri. Anche in quel caso, dalle poche battute di un racconto si poteva intuire il talento dell’autore, che mi pare, sia di Firenze o giù di lì. Lui si chiama Simone Togneri. Secondo me, se sta attento ai dialoghi, può far strada.



Che aspettate?  🙂

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in chiacchierate, segnalazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...