Ritorno alle origini per Joe Jackson: "Rain"

È da poco uscito Rain, il nuovo album di una delle icone musicali degli anni Ottanta, Joe Jackson.

Molti ricorderanno Night and Day, il suo disco più acclamato, contenente diversi hit di grandissimo successo.

Da allora, la carriera di Jackson, un artista che non ama il clamore delle cronache mondane, ha attraversato fasi alterne.

Oggi Rain sembra rinverdire gli antichi fasti, nel senso che questo nuovo lavoro si richiama apertamente alle atmosfere del periodo d'oro di Jackson, ossia a quell'accorto mix di pop melodico di stampo quasi beatlesiano, swing e rock'n roll scatenato, che rende la musica di J.J. piacevolissima da ascoltare in auto o, perchè no, leggendo un buon libro (meglio se targato XII… ).

Con Jackson ha suonato in "Rain" il duo di musicisti che lo segue da circa un trentennio: Graham Maby al basso e Dave Houghton alle percussioni.

Segnalo inoltre che è da poco cominciato il tour che porterà l'artista in Nord America, Australia, Israele, Sud Africa ed Europa dell'Est.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.